ADI Design Index 2017 e l’outdoor

1 Verum Italy DUEACCA2 Astep CANDELA3 Ethimo ESEDRA4 Unopiù TWEED5 Kartell PIUMA6 Nardi NET RELAX7 Magis MILA8 Metalco Ative MY ISLE9 Gibus DUCK10 Paola Lenti RELAZIONI11 COPERTINA_COVERSono 204, su 772 candidature, i proodotti selezionati per l’ADI Design Index 2017: faranno parte, insieme a quelli dell’ADI Design Index 2016, della preselezione degli oggetti tra cui saranno scelti i prossimi premi Compasso d’Oro ADI del 2018. La giuria del premio, infatti, ogni due anni prende in esame solo i prodotti preselezionati nei due anni precedenti.

Fondamentale, nel criterio di selezione da parte dell’Osservatorio permanente del Design ADI, è la qualità dei migliori prodotti del design italiano. Ma la qualità non si limita alle questioni funzionali: tra le parole chiave che gli oltre cento membri dell’Osservatorio ADI (coordinati da Antonio Macchi Cassia, Carlo Martino, César Mendoza, Danilo Premoli e Francesco Zurlo) hanno privilegiato nei criteri di selezione c’è anche Responsabilità: “Non è sufficiente ‘saper fare’ ma è necessario valutare ‘se fare’”, spiegano. “Il designer è inevitabilmente un attore politico e sociale. Ogni suo atto può avere conseguenze positive o nefaste per l’ambiente e la società, e ciò richiede un altissimo livello di consapevolezza e di capacità critica.”

Fra le 13 categorie in cui sono suddivise le candidature si distinguono per numero di selezionati, accanto al tradizionale Design per l’abitare (29 prodotti), il Design dei materiali e dei sistemi tecnologici (21), la Ricerca per l’impresa (18) e la sezione dedicata a Ricerca teorico-storico-critica e progetti editoriali (17): indizi positivi di una rinnovata volontà di praticare l’innovazione che percorre il mondo della produzione italiana di oggi. Accanto a questi, il design della comunicazione distingue il settore del progetto grafico dall’Exhibition Design (i progetti di allestimento delle mostre, con una specifica valenza culturale e divulgativa), mentre come sempre una categoria speciale è dedicata alla Targa Giovani: i lavori realizzati nelle università e nelle scuole italiane dagli studenti che si preparano alle professioni del progetto.

Una mostra al Museo Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano visitabile fino al 17 ottobre che poi approderà a Roma, all’Acquario Romano dal 27 ottobre all’8 novembre, consente di ammirare tutti i prodotti di ogni categoria, dai mobili alle lampade, ai veicoli, agli oggetti personali, ai materiali, ai componenti per l’architettura, alla grafica. Non mancano il design dei servizi e il design sociale, entrati da qualche anno a pieno diritto sulla scena del progetto italiano. Il progetto d’allestimento della mostra è dello studio Gumdesign.

Molti i prodotti per outdoor presenti nella selezione 2017.

Nelle immagini, per la sezione Design per l’abitare: il rubinetto con attacco per canna da esterno Dueacca di Verum Italia, design Adriano Design (foto 1); l’apparecchio di illuminazione per interni ed esterni Candela di Astep, design Francisco Gomez Paz (foto 2); il tavolo ovale per esterni Esedra di Ethimo, design Luca Nichetto (foto 3); il divano per esterni Tweed di Unopiù, design Meneghello Paolelli Associati (foto 4); la sedia adatta per utilizzo outdoor Piuma di Kartell, design Piero Lissoni (foto 5); la poltroncina per esterni Net Relax di Nardi, design Raffaello Galiotto (foto 6); la sedia adatta anche per uso esterno Mila di Magis, design Hayon Studio (foto 7). Per la sezione Design per la Persona: l’attrezzatura per lo sport outdoor My Isle di Metalco Active, design Alfredo Tasca, Raffaele Lazzari e Mattia Li Pomi (foto 8). Per la sezione Design dei materiali e dei sistemi tecnologici: la tenda a bracci estensibili per esterno Duck di Gibus, design Meneghello Paolelli Associati (foto 9). Per la sezione Exhibition Design: l’allestimento Relazioni di Paola Lenti alla Società Umanitaria di Milano, design Bestetti Associati (foto 9).

I prodotti di ADI Design Index 2017 sono raccolti in un catalogo (foto 10) edito da ADI e acquistabile online sul sito web di ADI. Il progetto grafico è di Marco Marangone. [PB]

Questa voce è stata pubblicata in Illuminazione, Mobili per esterni, Progetti, Tende e Ombrelloni, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...