Sicurezza e grandi dimensioni

1 OIKOS2 OIKOSProposta dal produttore veneto Oikos, la porta blindata Synua con il suo rivestimento in grès effetto corten e le sue elevatissime prestazioni, protegge una lussuosa villa privata in un contesto isolato senza rinunciare all’estetica: un varco inalterabile che spacca il candido muro di cinta per riempirlo di solidità e carattere.

Con Synua, la blindata a bilico verticale ha già nelle sue caratteristiche la possibilità di grandi dimensioni: può raggiungere in una sola anta fino ai 220cm di larghezza a bilico e 300cm di altezza. A richiesta può anche essere di dimensioni maggiori.

Dotata di apertura a bilico e complanare al muro, è rivestita a settori o a pannello unico. L’imponente porta Synua, senza cerniere o viti a vista grazie al nuovo profilo in alluminio, è sicura, moderna, elegante e altamente personalizzabile.

Ora disponibile anche nella versione a taglio termico, garantisce la classe 3 di serie per l’antieffrazione, isolamento termico, isolamento acustico, resistenza al fuoco, aria, acqua e vento. È inoltre abbinabile all’innovativa Arckey, la serratura elettronica comandata da un’esclusiva app per smartphone per il controllo totale degli accessi.

Annunci
Pubblicato in Recinzioni e Sicurezza, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Su e giù per i prati

1 HUSQVAMA2 HUSQVAMA3 HUSQVAMADesign ricercato, interattività superiore ed eccellente manovrabilità per il nuovo modello e nuovo punto di riferimento dei robot tagliaerba: Husqvarna Automower 435X AWD con trazione integrale e connettività GPS intelligente.

Questo robusto robot tagliaerba completamente autonomo, con corpo articolato, fari a Led e paraurti in gomma, è progettato per gestire terreni irregolari e con pendenze fino al 70%. È indicato per giardini fino a 3500 m2 e funziona a 62 db.

Oltre alla funzione di sicurezza integrata che arresta automaticamente il robot tagliaerba se viene sollevato o capovolto, Husqvarna Automower 435X AWD, è dotato anche di numerose nuove funzionalità per aumentarne la sicurezza. Con Ultrasonic, una funzione di rilevamento di oggetti remoti, questo apparecchio riduce la propria velocità non appena si presenta un oggetto vicino. Insieme a un paraurti anteriore in gomma Ultrasonic garantisce un impatto morbido quando il robot viene a contatto con un ostacolo Da poche settimane, dunque, il verde dei giardini ha un nuovo alleato.

Husqvarna Automower, robot leader nel mondo dal 1995, ha qualità indubitabili: silenziosità, gestione delle aree collinari, tornare in automatico alla sua stazione di ricarica ed essere controllato da qualsiasi parte del mondo grazie alla connettività. Tre lame pivottanti leggere e affilate come rasoi garantiscono un tagli preciso: ma i tagli possono essere cos’ sottili e minuti da non richiedere di essere raccolti, diventando fonte di nutrimento costante per il prato e prevenendo la formazione di muschio.

Pubblicato in Giardinaggio e Accessori, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Giardino pensile sul lago di Como

HARPONe sono passai di anni da quando nel 2014, Harpo Group, storica azienda (1897) di Trieste, leader nella progettazione di “rooftop garden”, ha iniziato a indirizzare la propria strategia verso la promozione dei giardini pensili, contando anche su “ la moda dei giardini pensili fa bene all’ambiente”. Il tempo, l’esperienza maturata, l’aumentata sensibilità e l’evoluzione del verde verticale e orizzontale, le hanno dato ragione.

Con l’aumento della popolazione urbana si sta diffondendo sempre di più la tendenza a realizzare aree verdi sfruttando spazi inutilizzati o in decadenza. I giardini sui tetti, quelle oasi verdi che fino a qualche tempo fa erano vanto esclusivo delle città del Nord Europa, stanno diventando sempre più realtà anche in Italia.

Il verde pensile non deve essere interpretato e visto come il lusso di potersi permettere un giardino sul tetto dove rilassarsi e ricaricarsi, ma come possibilità di riqualificazione di aree urbane degradate, introducendo alloggi a prezzi accessibili, progettati attraverso criteri di greenbuilding e pianificazione sostenibile, secondo principi applicabili anche in altri contesti.

Tema dunque sempre più di attualità con Harpo verde pensile, che consente attraverso la conoscenza maturata con i propri sistemi e l’affinamento dell’assistenza tecnica, di costruire un verde adatto ad ogni situazione, come nel caso del giardino illustrato nella foto, di 70 mq, progettato dalla garden designer Barbara Negretti sul lago di Como, realizzato da Archiverde. In questo caso si tratta di verde pensile intensivo leggero.

Ovvero giardini pensili generalmente a prato, con la possibilità di mantenere contenuti gli spessori, il peso, i costi di realizzazione e di manutenzione. In questo sistema possono essere introdotte strutture di arredo e pavimentazione, la vegetazione è limitata alle specie cespugliose di media grandezza. Altri sistemi: pensile estensivo e pensile inclinato, ognuno poi ha le proprio specifiche caratteristiche anche in base all’utilizzo, se pedonale, carrabile, a sedum, a prato naturale e così via.

Tanti i vantaggi: isolamento termico e conseguente risparmio energetico estivo e invernale, miglioramento delle prestazioni fonoassorbenti, maggiore durata dell’impermeabilizzazione, trattenimento del pulviscolo atmosferico, e altri vantaggi per le strutture edlizie e per l’ambiente.

Pubblicato in Giardinaggio e Accessori, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Mosaico nell’acqua

Mosaico+ Royl Waves decor Sweet Roses stthumb.aspLa proposta decorativa dell’azienda italiana Mosaico+, specializzata nel mosaico vetroso, si suddivide in motivi modulari e singole composizioni da combinare con versatilità a una vasta gamma di tinte unite, miscele e sfumature in diversi formati tessera.
In particolare con Royal Waves, una collezione versatile di mosaico in vetro, Mosaico+ punta all’ambiente outdoor.

Infatti la serie, per le sue particolari proprietà di resistenza e inassorbenza, è ideale come rivestimento di spazi a contatto con l’acqua, quali spa, piscine e bagni.
Una delle grandi qualità del prodotto, oltre a un’estetica raffinata, è la costanza e la stabilità del colore nel tempo e, nell’acqua, il mosaico esalta la sua luminosità e i suoi cromatismi regalando agli ambienti un tocco di preziosità e bellezza, grazie ai colori vivi degli smalti di vetro nelle sue diverse iridescenze.
Le tessere di piccolo formato possono inoltre rivestire con facilità superfici curve, addolcendo tutti gli elementi architettonici a contatto con l’acqua. La ricca luminosità della materia mosaico si trasforma in un accento prezioso per caratterizzare spazi minimi e massimi, con intensità variabili di motivi decorativi che si scompongono in segni e geometrie leggere per proseguire nella profondità del colore a tinta unita. Nella foto, il decoro Sweet Roses.

Pubblicato in Pavimentazioni, Piscine & C., Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Glass House nel Monferrato

2 JACUZZI

4 JACUZZI5 JACUZZI7 JACUZZI8 JACUZZI9 JACUZZI10 JACUZZINel Monferrato che, come si sa è patrimonio Unesco, la Glass House offre un’incredibile vista a 360°, una camera da letto ricca di comfort, un elegante soggiorno, una cucina completamente attrezzata, un bagno in marmo toscano, sauna ed hammam. È dotata di tecnologia domotica d’avanguardia, camino, mirror TV e molto altro.

Nelle vicinanze: ottimi ristoranti, golf 36 buche, cavalli ed eccellenti cantine. Soggiornare nella Glass House 7 Stelle è davvero un’esperienza unica!

Con la partecipazione dell’architetto piemontese Carlo Alberto Maria Caire, che ha progettato la struttura e ha fatto la direzione lavori, la Glass House si ispira all’analogo capolavoro di architettura “verde” di Philip Johnson negli Stati Uniti: il progetto ha visto la parziale ristrutturazione di quella che era un’antica limonaia del Monferrato, reinterpretata dal team di progettisti come edificio di lusso in cui la dimensione paesaggistica è mescolata a quella del design.

Glass House Dream&Charme è situata su una collina del Monferrato, nella località di Terruggia, ed ha un’area di 70 metri quadrati dove tecnologia e design convivono in armonia, nomi di prestigio a partire dal sistema di illuminazione progettato e personalizzato da Nemo e lo stile unico dei mobili di Cassina, fino all’innovativa tecnologia dei pannelli solari di Solbian, l’energia verde Wekiwi e il benessere di Jacuzzi.

Leader nel mondo dell’idromassaggio e marchio di riferimento per il benessere, Jacuzzi annuncia così la collaborazione con Dream&Charme, che si occupa della Certificazione delle dimore del proprio Network al fine di garantire ad agenzie e clienti che le dimore certificate rispondano agli standard di eccellenza Dream&Charme. La Certificazione Dream&Charme garantisce inoltre che le dimore siano allineate con i principali requisiti delle norme internazionali sulla sostenibilità, recependone gli elementi primari.

 

Pubblicato in Piscine & C., Tutti gli articoli, Viaggi e Turismo | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Una storia Magnum

1 POGGESI2 POGGESINasce ora in casa Poggesi, azienda italiana con sede in Toscana, Magnum, l’ombrellone a palo centrale ideato per ombreggiare le grandi superfici (foto 1), riuscendo a coprire fino ad un’area massima di 56mq. Particolarmente indicato per le realizzazioni commerciali, è dotato del sistema a chiusura telescopica che permette di aprirlo e chiuderlo senza dovere rimuovere gli arredi posti al di sotto.

Magnum è estremamente resistente agli agenti atmosferici: il telo, in tessuto di altissima qualità, completamente customizzabile nel colore e idoneo sia per l’estate che per l’inverno, viene cucito in azienda con filo di cotone per garantirne la massima impermeabilizzazione.

La struttura, in alluminio e acciaio inox interamente realizzata artigianalmente all’interno dell’azienda, è rivestita con polveri termoindurenti a base di poliestere per assicurarne un’altissima resistenza alla corrosione e garantirne la massima personalizzazione cromatica.
Magnum si presenta con speciali rinforzi delle stecche, realizzati tramite dei profili appositamente studiati, che lo rendono capace di resistere a venti fino a 60km/h. Disponibile anche con illuminazione a led (foto 2).

Viene proposto in due modelli: quadrato in dimensioni da 600x600cm ai 750x750cmo rettangolare, con dimensioni da 600x500cm fino agli 800x600cm.

 

Pubblicato in Tende e Ombrelloni, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Madonna di Campiglio: Chalet Fiat a Monte Spinale

1 vista_3,363962 Chalet-Fiat-laminato-zinco-titanio-23 IMGP37404 IMGP37565 chalet_fiat_esterno_inverno,123306 Chalet-Fiat-laminato-zinco-titanio-47 Chalet-Fiat-laminato-zinco-titanio-38 chalet_fiat_tramonto_nuovo,37400Contemporaneo nello stile, attento alla sostenibilità ambientale: questo è il nuovo chalet a 2.100 m. (foto 1), sul Monte Spinale a Madonna di Campiglio, una delle più note e frequentate stazioni sciistiche italiane, là ove un tempo vi era il Rifugio Dosson.

Con la recente ristrutturazione è stato anche attuato un rilevante ampliamento della struttura, garantendo e valorizzando la vista panoramica mozzafiato (foto 2 e 3), senza alterare l’impatto ambientale, rispetto alla struttura preesistente

Il vecchio edificio, costruito negli anni tra il 1965 e il 1968, era già stato oggetto di una rilevante risistemazione nel 1985. Anche con questo intervento si è intaccata l’identità dell’antica baita posta accanto, l’unico rifugio a disposizione di sciatori e escursionisti negli anni precedenti al 1965.

Lo chalet è ora una struttura ricettiva difficilmente assimilabile a un rifugio alpino (foto 4) e sicuramente diversa da un albergo, con ristorante e chic bar, 7 suite, per una capacità di accoglienza di 18 posti letto, un piccolo centro wellness dedicato e una sala lettura.

La costruzione, caratterizzata da ampie vetrate, coniuga lo stile contemporaneo a un’attenzione particolare verso i temi della tutela dell’ambiente, in un contesto naturalistico di assoluta eccezionalità: da un lato sono le Dolomiti di Brenta, Patrimonio Unesco (foto 5) e dall’altro i gruppi dell’Adamello e della Presanella.

Il progetto di restauro e ampliamento è stato affidato allo studio  Artistudio, degli architetti Giovanni Berti e Monica Fondriest, di Fondo (in provincia di Trento), che si è distinto negli anni passati proprio per la sua ricerca nel campo della sostenibilità applicata all’architettura.

La nuova struttura è stata costruita interamente in legno e montata sul sedime dell’edificio già esistente, la cui impronta è però stata allargata.

L’intervento ha previsto una prima fase di demolizione quasi integrale di tale edificio, alla quale è seguito uno scavo, molto limitato, il cui scopo era quello di preparare il piano di posa su cui realizzare il nuovo corpo di fabbrica. Il rivestimento del volume ligneo è stato realizzato in zinco-titanio Zintek, materiale pienamente in linea col progetto: sicuro, ecosostenibile e dall’alta resa estetica (foto 6). Con il suo color grigio-roccia, Zintek si sposa visivamente al legno e al paesaggio circostante: grazie alle grandi aperture vetrate di cui dispongono anche tutte le camere a sud-est (foto 7), architettura e paesaggio dialogano in continuità, assicurando una suggestiva scenografia nelle ore serali e notturne (foto 8).

Infine, Rifugio Dosson, così veniva chiamato un tempo, trasformato negli anni più recenti in Chalet Fiat è, con questo ultimo intervento, un osservatorio sulla natura ad alte prestazioni e basso consumo energetico, grazie anche al recupero dell’acqua piovana la cui elaborazione genera energia pulita.

Pubblicato in Architetture, Tutti gli articoli, Viaggi e Turismo | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

A Milano, Talenti outdoor living

1 Talenti_Showroom_Milano022a Talenti_Showroom_Milano143 TALENTI Showroom_Milano4 Talenti_Showroom_Milano11A Milano, il brand italiano Talenti, in forte ascesa a livello internazionale, ha inaugurato un esclusivo showroom monomarca dove scoprire gli ultimi trend del settore outdoor.

Ubicato al civico 19 di via Pontaccio, nel centralissimo e raffinato quartiere di Brera, nella capitale mondiale del design, questo innovativo spazio dell’azienda umbra produttrice di arredi per esterni, è un luogo dove immergersi in ambientazioni esotiche e atmosfere armoniose, respirando eleganza e comfort.
Talenti mette in mostra il meglio delle sue collezioni, nate da collaborazioni con designer di fama internazionale come Ludovica+Roberto Palomba, Ramón Esteve, Marco Acerbis e tanti altri.

Le tre vetrine che si affacciano sulla via delle eccellenze (tra gli altri marchi sono presenti con proprio showroom Moroso, Unopiù e Cristina Rubinetterie) creano un dialogo in continua evoluzione con l’esterno e introducono a uno spazio interno privilegiato, dove architetti e interior designer possono incontrarsi e confrontarsi per sviluppare i propri progetti contract e residenziali, con interlocutori attenti alla cultura del progetto, allo storytelling e al counseling creativo.

Pubblicato in Mobili per esterni, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Portatili per il barbecue

Artikelnummer(n): 51010079;2 WEBER low3 WEBER SJP_37_BL_low4 WEBER SJP_37_CR_lowChe sia elettrico a gas o a carbone, tra i barbecue di Weber , azienda con sede vicino a Chiacago e filiali nei principali Paesi europei, si trova certamente sempre quello che serve per un picnic all’aperto.

Si presdenta compatto e dalle prestazioni formidabili Weber Q, un bbq in versione a gas (foto 1) o elettrica (foto 2), un prodotto che si presta ad essere utilizzato sia in giardino che in terrazza.

Per coloro che invece non possono proprio rinunciare al carbone, ecco una proposta comoda e piacevole con i suoi diversi colori: Smokey Joe Premium, adatto per 4 persone grazie alla sua griglia di 37 cm (foto 3 e 4).

E pensare che tutto è partito dall’idea di un uomo: creare un barbecue a forma di sfera, con un coperchio per mantenere tutta la morbidezza delle grigliate.

Da quel giorno del 1952, in cui nacque il suo primo barbecue, la marca Weber ha continuato a migliorare i suoi apparecchi di cottura e i suoi accessori. Ed ha sviluppato tutto un universo ricco di esperienze dal sapore inconfondibile.

Se volete scoprire il barbecue in versione originale, siete sulla pagina giusta.

Pubblicato in Barbecue, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , | Lascia un commento

In esterno: nuovi formati, alte performance

1 Keope_Midlake Ardesia_pubblico2 Keope_Midlake_Porfido_13 Keope_quartzbeige_hotel_dett_24 Keope_Midlake_QuartzGrey_22,5x45,35 Keope_Midlake_QuartzGrey_commercialeCeramiche Keope, azienda italiana leader nel mondo della produzione di pavimenti e rivestimenti in grès porcellanato, continua la sua ricerca con proposte raffinate nella linea outdoor con la linea Midlake. La serie, dal carattere deciso, riproduce le suggestive ed eterogenee colorazioni della pietra per un effetto naturale e unico in ogni lastra.

Quattro le finiture ad alta stonalizzazione: Ardesia (foto 1), Porfido (foto 2), QuartzBeige (foto 3) e QuartzGrey (foto 4) .

Per offrire la soluzione più adatta ad ogni singolo progetto, la collezione Midlake si declina in una vasta gamma di soluzioni sviluppate per rispondere in modo specifico e personalizzato alle esigenze del mercato.

Nell’ambito dei piccoli formati Ceramiche Keope si fa pioniera con due novità: 22,5×22,5 e 22,5×45 cm. Entrambi sono disponibili in 9mm di spessore -ideale per progetti residenziali- e in K2 20mm di spessore, che permettono all’azienda di inserirsi nel segmento delle pavimentazioni da esterni di luoghi pubblici di medio-grandi dimensioni (foto 5), i quali tendenzialmente prediligono questi tagli.

La collezione vanta eccezionali caratteristiche tecniche ideali per gli ambienti esterni nello spessore K2 20mm, mentre il formato 60x90cm in 20mm di spessore viene indicato per rivestire bordi di piscine, terrazze, camminamenti, balconi, patii e logge.

La molteplicità di pezzi speciali e di soluzioni specifiche per ogni dettaglio costruttivo fanno di Ceramiche Keope il partner ideale per architetti e progettisti.

Pubblicato in Pavimentazioni, Tutti gli articoli | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento