Giardini verticali a Sydney

3 PATRICK BLANC Sidney.jpg4 PATRICK BLANC Sidney5 PATRICK BLANC Sidney6 PATRICK BLANC Sidney8 PATRICK BLANC SidneyL’architetto Jean Nouvel e il botanico Patrick Blanc hanno collaborato a Sydney, nella zona west di Ultimo, al progetto delle due torri residenziali del One Central Park, con un’estensione di aree a verde per un totale di aree verdi di 64.000 mq che comprendono anche una facciata di oltre 1000 mq, di verde verticale: la più alta parete viva al mondo.

Numerose varietà di piante coprono il 50% della superficie esterna dell’edificio, dal secondo al trentatreesimo piano. Tra di esse, 190 specie native dell’Australia e 160 piante originarie di altre zone del mondo

La copertura del palazzo è stata possibile anche grazie alla sostituzione del terriccio con alcuni materiali sintetici, come il muschio.

La struttura architettonica di One Central Park, realizzata da Jean Nouvel, è stata progettata appositamente per proiettare la luce del sole verso alcuni punti precisi del giardino verticale, grazie all’utilizzo di speciali specchi motorizzati che possono dirigere i raggi luminosi verso il verde circostante. Le torri sono alte 166 e 64,5 metri e ospitano appartamenti, negozi, uffici, caffe e ristoranti.

Si tratta di un progetto che dimostra come sia possibile integrare la natura anche nei contesti urbani più densamente popolati e che si può avvicinare l’uomo alla natura, come sostiene con convinzione Patrick Blanc.

La torre più alta comprende anche 38 appartamenti esclusivi. 624 appartamenti il numero totale delle abitazioni. Al tramonto le travi diventano la texture per una illuminazione a LED studiata all’artista Yann Kersalé.

Patrick Blanc è un biologo francese, conosciuto per avere ideato la tecnica del giardino verticale o muro vegetale. Ha studiato all’Université Paris VI Pierre et Marie Curie dove si è laureato nel 1989. Di lui si ricordano, tra gli altri, i libri “ The vertical garden”, “Le mur végétal” e “De la nature à la ville”.

I suoi progetti verdi sono noti in tutto il mondo e anche in Italia, dove di recente ha attuato un intervento all’hotel le Sereno sul lago di Como, progettato dall’architetto Patricia Urquiola. [GG]

Questa voce è stata pubblicata in Architetture, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...