Efficienza energetica e trasparenza

1 Schüco Italia_Residenziale Veneto_Pics (109)2 Schüco Italia_Residenziale Veneto_Pics (101)3 villa_rubbi_014 Schüco Italia_Residenziale Veneto_Pics (133)5 Schüco Italia Residenziale VenetoLo studio Zanini&Reginato Architettura (architetti Alberto Zannini e Nicoletta Reginato), con sede a Bassano del Grappa, in Veneto, si è occupato della progettazione e della direzione artistica di questa villa unifamiliare in Veneto.

Per rispondere alla richiesta del committente di una rilettura in chiave moderna del volume iniziale, i progettisti hanno rispettato il linguaggio architettonico locale, lavorando sulle volumetrie, sulla ricerca dei prodotti, sui dettagli di facciata e sulla selezione dei materiali, come la pietra di Brera per la zona living e per i bagni e il legno di teak Burma per il resto delle zone abitative e relax. In particolare, nella porzione a sud, destinata a palestra/spa, completata da una piscina esterna, sono state proposte soluzioni architettoniche dalle linee essenziali che ricercano un dialogo costante tra i diversi elementi, per creare la giusta armonia.

Di notevole impatto e grande interesse è il progetto illuminotecnico, in grado di sottolineare ed esaltare l’architettura, compresa la realizzazione illuminotecnica di tutta l’area outdoor, valorizzandola nel suo rapporto notturno con l’esterno e qualificando gli spazi e i volumi interni. L’intero progetto si contraddistingue per un elevato livello di personalizzazione: ogni singolo dettaglio è stato creato su misura, dall’arredo alla scelta dei colori e dei tessuti.

Nell’ambito del progetto, gli architetti si sono occupati anche dell’efficientamento energetico degli impianti e dell’involucro, con interventi sistematici per classificare la villa ai vertici della classe energetica nazionale (A4).

Ruolo fondamentale per il raggiungimento della classe energetica A4 hanno giocato i serramenti in alluminio Schüco, dotati di triplo vetro in doppia camera. Notevole le dimensioni del sistema scorrevole ASE 77 PD (SI Super Insulation), posizionato nella zona living: lungo ben 5 metri, automatizzato e con profili a scomparsa, si integra perfettamente nell’accuratezza del contesto.

Per la sala cinema al piano terreno è stato scelto il sistema scorrevole panoramico in alluminio ASE 67 PD. Gli stessi canoni dall’abitare contemporaneo che hanno spinto i progettisti a consigliare le finestre in alluminio Schüco AWS 75 BS.HI con anta a scomparsa che si mimetizzano alla perfezione nella struttura dell’edificio. Foto Daniele Domenicali.

Questa voce è stata pubblicata in Architetture, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...