Legno in outdoor

1 DECO2 DECO3 DECO6 DECO8 DECOA Trescore, sulle colline attorno a Bergamo, sorge una residenza privata di impostazione contemporanea, circondata dalla natura, progettata dall’architetto Michele Rubbi.

Geometrie di volumi definiscono la struttura di questa residenza che si configura per linee orizzontali e verticali con spazi che si compenetrano e si sviluppano con tagli obliqui e diagonali, spigoli vivi che conferiscono dinamicità all’insieme generando volumi a sbalzo.

Un ruolo di primo piano per la definizione del carattere della residenza e del suo inserimento nel contesto paesaggistico delle colline confinanti, è svolto dal legno naturale Ipe Lapacho di Déco, per un totale di circa 500 mq.

Il materiale è stato impiegato per il rivestimento esterno del parallelepipedo superiore e dell’ingresso e per i pavimenti, le pareti e anche del controsoffitto, creando continuità materica ed estetica.

La struttura è formata da parallelepipedi che si intersecano e vengono esaltati dall’utilizzo dei materiali: cemento e grandi vetrate lungo tutto il perimetro della base e legno Ipe Lapacho di Déco per il manufatto edilizio che si innesta perpendicolarmente nella parte superiore, dando vita ad un volume proteso, aggettante, a creare un ampio terrazzo. Lo stesso rivestimento in legno è ripreso nell’ampio patio.

Il legno Ipe proviene dalle foreste del Sud America ed è un’essenza molto apprezzata per l’alto livello di resistenza e flessibilità che ne garantiscono prestazioni elevate in ogni destinazione outdoor. Visivamente si presenta con toni di colore che virano dal marrone-verde oliva e rossastro, con striature chiare e scure.

Dal look caldo ed elegante, l’Ipe è ritenuto il legno più duro al mondo, più compatto e resistente del Teak. Questo legno una volta posato può resistere per più di 25 anni, praticamente immune da umidità, agenti atmosferici, parassiti, funghi e sollecitazioni.

Come tutti i legni naturali, risente dell’azione dei raggi solari che tendono a uniformarne il colore nel tempo, facendolo virare al grigio. Per contrastare l’effetto di invecchiamento, il colore originale può essere ripristinato grazie all’utilizzo di oli specifici da applicare una o due volte all’anno.

E’ disponibile in tre versioni: Doga S/Doga M/Doga L, corrispondenti rispettivamente alle dimensioni di spessore, larghezza e lunghezza: 1,9x9x100/215 cm; 2,1x10x95/215 cm e 2,1x14x95/215 cm.

Questa voce è stata pubblicata in Architetture, Pavimentazioni, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...