Vetro e wild urbanism a Mosca

1 AGC Zaryadye Park Mosca2 AGC Zaryadye Park Mosca Concert3 AGC Zaryadye Park Mosca Nature CenterAGC Glass Europe, leader europeo nella produzione di vetro piano, contribuisce con il suo vetro alla realizzazione dello straordinario Zaryadye Park di Mosca (foto 1).

Zaryadye è un parco -divenuto ormai un vero e proprio simbolo nazionale- che sorge a pochi passi dalla celebre Piazza Rossa. Con una superficie di ben 78.000 mq, quest’oasi verde cittadina, progettata da un consorzio internazionale guidato dallo studio americano Diller Scofidio+Renfro, esplora il ricco panorama naturalistico del paese e, al contempo, ospita cinque aree per eventi, una Concert Hall, due anfiteatri, un Media Center, un Nature Center, un ristorante e un ponte panoramico sospeso affacciato sul fiume Moscova, proponendosi così come hub sociale e culturale.

AGC Glass Europe ha fornito il vetro per la realizzazione delle architetture scultoree degli edifici. Ispirato al concept di urbanizzazione ecologica o “Wild urbanism”, come l’hanno definito i progettisti, il parco rappresenta un perfetto esempio di fusione tra architettura moderna e paesaggio e si caratterizza per l’innovativo complesso di edifici immerso nella natura.

Per la facciata della Concert Hall (foto 2), integrata all’interno di una collina, è stato scelto il vetro Energy NT su Clearvision. Energy Plus Tè stato scelto, invece, per la realizzazione della facciata e del tetto trasparente del ristorante Voshod che fa filtrare la luce all’interno, creando un’atmosfera magica. Ben 8.500 mq di questo edificio, così come le facciate del Media Center e del Nature Center, il polo scientifico progettato per ospitare laboratori sperimentali, conferenze e seminari dedicati alle scienze naturali, sono stati interamente realizzati con Stopray Vision-60T su Clearvision, la nuova generazione di vetri abbinabili ad alta selettività di AGC che permette di ridurre notevolmente i costi d’illuminazione, condizionamento ed energia, grazie alla combinazione tra luce naturale, controllo solare ed isolamento termico.

Per il Florarium (foto 3) e la Grotta di ghiaccio, all’interno del Nature Center, sono stati utilizzati rispettivamente Planibel Crystalvision, il vetro che grazie al suo elevatissimo grado di neutralità offre una trasmissione luminosa pari al 91% e riduce al minimo l’utilizzo della luce artificiale, e Pyrobel 17N, il vetro stratificato resistente al fuoco, composto da vetri Planibel chiari e da intercalari intumescenti trasparenti, che in caso di incendio si trasformano in schermi opachi e garantiscono una tenuta alla fiamme, limitando o bloccando del tutto la propagazione del calore.

Questa voce è stata pubblicata in Architetture, Recinzioni e Sicurezza, Tutti gli articoli, Viaggi e Turismo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...