Borgo La Vetreria a Milano

1 Borgo La Vetreria Milano2 Borgo La Vetreria Milano3 Borgo La Vetreria Milano4 Borgo La Vetreria Milano5 Borgo La Vetreria Milano6 Borgo La Vetreria Milano7 Borgo La Vetreria Milano8 Borgo La Vetreria MilanoWe Are Town, broker immobiliare che nel real estate milanese propone il concetto di total advisor immobiliare, con la neonata divisione Nuovi Sviluppi ha acquisito la gestione esclusiva delle vendite del cantiere dell’ex Vetreria Lusvardi di Milano: Borgo La Vetreria. Si tratta di un immobile situato a Milano, in prossimità dell’Università Bocconi, zona in grande sviluppo urbanistico.

Il complesso sarà ricavato dalla riconversione di una fabbrica di cristalleria molata e soffiata di alta qualità, costruita nel 1888, dagli omonimi imprenditori milanesi, i Lusvardi. Il progetto è sviluppato da Vitofin, operatore attivo da oltre 40 anni nella gestione e sviluppo immobiliare a Milano.

Nuovi Sviluppi è formata da un team interno di professionisti che comprende consulenti immobiliari, esperti di comunicazione e analisti di marketing che, unitamente allo sviluppatore Vitofin, ha messo a punto, nell’ambito del progetto Borgo La Vetreria, un nuovo modello di Smart Living.

Si riassume in uno stile di vita collaborativo che privilegia i rapporti di buon vicinato per garantire un’alta qualità della vita condominiale, per mezzo di un’ampia dotazione di spazi comuni completamente attrezzati, come la fitness room, la lounge room e la laundry room, e di una specifica piattaforma elettronica per la gestione delle prenotazioni di un’ampia gamma di servizi, anche personalizzabili. L’offerta è completata dalla dotazione di veicoli elettrici condominiali e dalle predisposizioni per l’installazione di colonnine di ricarica nei box privati dell’annessa autorimessa.

Borgo La Vetreria è una struttura a doppia corte, la più adatta alla vita in comune, per circa 40 famiglie con tipologie abitative che possono essere personalizzate “su misura” secondo i desideri, le necessità e le disponibilità dei futuri inquilini. L’intero complesso sarà costruito con la massima attenzione all’efficienza energetica e al contenimento dei costi di gestione, sulla base di una filosofia abitativa attenta alla sostenibilità ambientale e nello stesso tempo alla conservazione e all’apprezzamento del valore dell’investimento. In funzione della particolarità dell’intervento, che rientra nell’ambito della ristrutturazione edilizia, ogni acquirente potrà usufruire di importanti detrazioni fiscali sul prezzo d’acquisto. Varie sono le tipologie di unità immobiliari, in base della metratura, che compongono l’offerta standard di questo complesso architettonico e che vanno da 50 a oltre 200 mq, alcune delle quali sono anche accorpabili fra loro.

Molti i brand a capitolato tra i quali Ernesto Meda, Lema, Gessi, Listone Giordano, Florim, Fontanot, BTicino, tutti marchi promossi da Milano Contract District, struttura specializzata nell’interior design, a disposizione degli acquirenti di Borgo La Vetreria per il supporto nelle scelte di personalizzazione del proprio appartamento. L’intervento sarà terminato all’inizio del 2020.

Borgo La Vetreria sorge all’interno di un lotto urbanistico di proprietà dello sviluppatore Vitofin, una parte del quale, denominata Factory Loft La Vetreria, è già stata ricavata dal recupero di un’altra porzione dello stesso complesso industriale vetrario, ed è composta da più di venti unità immobiliari a uso terziario. All’interno di tale complesso saranno successivamente disponibili due unità immobiliari arredate, utilizzabili dai futuri proprietari di Borgo La Vetreria per affitti brevi per i propri visitatori. In occasione dello sviluppo di Borgo La Vetreria tutte le parti esterne e cortilizie del lotto saranno oggetto di riqualificazione a verde, affidata alla milanese Hortensia, uno fra i massimi esperti di progettazione e realizzazione di giardini a livello nazionale e internazionale.

Questa voce è stata pubblicata in Progetti, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...