Riqualificazione a Milano

REBUILD Premio CMRContinua con riconoscimenti importanti l’attività di Progetto CMR, società nata nel 1994 specializzata nella progettazione integrata, con l’obiettivo di realizzare un’architettura flessibile, efficiente ed ecosostenibile. Infatti dopo il premio CasaClima ottenuto per la sede Martini, arriva per CMR un altro importante attestato, Rebuild 2014, che nasce nell’ambito dell’evento Rebuild, convention italiana sulla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliare, che si è tenuta a Riva del Garda, a settembre scorso.

Premiato, nella categoria “Terziario”, il progetto CMR di ristrutturazione dell’edificio San Nicolao in piazza Cadorna a Milano: un intervento ad opera di Beni Stabili, su progetto dell’architetto Massimo Roj, caratterizzato da uno stretto legame tra design e alta efficienza energetica. L’edificio, che si sviluppa su una superficie di 10.000 mq e risale agli anni ’60, viene reinterpretato in chiave contemporanea con l’introduzione di una nuova immagine contraddistinta da forme geometriche pure e da una scansione ritmica regolare: una superficie modulare materica, intervallata dalle aperture, che consente di massimizzare l’efficienza termica, minimizzando le dispersioni e assicurando un adeguato comfort luminoso. Una facciata altamente performante, con finitura in intonaco fotocatalitico, che grazie a un articolato gioco di geometrie interagisce con le ombre e con l’incidenza naturale dei raggi solari, creando scenari sempre diversi e mutevoli, dialogando nuovamente con il contesto urbano circostante. Il progetto premiato risponde in pieno alle linee di programma che sono state in discussione a Rebuild 2014: “ Best practices: la rigualificazione che funziona” e “Scaling up: la riqualificazione a larga scala”. L’iniziativa, nata con l’obiettivo di riconoscere e valorizzare i migliori interventi di riqualificazione in chiave di qualità e sostenibilità ambientale ed energetica, conferma ancora una volta la centralità dei processi di riqualificazione nel Real Estate e l’impegno necessario per tutelare il patrimonio immobiliare in Italia. [GG]

Questa voce è stata pubblicata in Green News, Progetti, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...