Multiplicity of beauty a Pisa

CLAUDIO NARDI Cracovia 1CLAUDIO NARDI Mandragora 2CLAUDIO NARDI Mandragora 3In Toscana, a Pisa, nello spazio espositivo Sopra Le Logge, presso il Bastione San Gallo,  si tiene dal 17 ottobre al 2 novembre la mostra “Toscana architects. Claudio Nardi Architects, Multiplicity of beauty”, aperta dal convegno “Ri-architettura. La città mutevole” che ha come relatore l’architetto Claudio Nardi, con interventi di numerosi operatori culturali di varia estrazione. L’iniziativa è promossa dall’Ordine degli architetti della provincia di Pisa, in collaborazione con il Comune di Pisa e l’associazione LP, Laboratorio Permanente per la città, e nasce da un’idea di Roberto Pasqualetti.

Lo studio di architettura di Caudio Nardi con sede a Firenze, Cracovia, Istanbul e Shenzen, si occupa di progetti di architettura, pubblica e privata, affrontando il tema della trasformazione, del rapporto tra innovazione e preesistenze, tra funzione e forma, tra “prodotto” (nel senso più ampio) e comunicazione. Un approfondimento mai solo specialistico: ogni progetto, anche d’interni, è principalmente tessuto di superfici, di luce, di materie sensibili, spazio e dettaglio, durezze e decorazioni. Dalla cultura mediterranea e dal razionalismo italiano prende l’avvio un linguaggio che si integra, di volta in volta, a parole nuove derivanti dalla scoperta di nuovi materiali e nuove tecnologie, di luoghi nuovi ed antichi, domestici o sconosciuti.

Numerosi sono i riconoscimenti e i premi ottenuti da Nardi in concorsi di architettura, a livello internazionale; tanti i progetti, tra i quali alcuni realizzati per marchi famosi della moda, in giro per il mondo, quali Dolce e Gabbana, Ferrè, Valentino, Extè, Malo e Tod’s. Per introdurre la mostra di Pisa, ecco due delle tante opere dell’architetto  Nardi: il Museo d’arte contemporanea, ex fabbrica Schindler a Cracovia, in Polonia, del 2010 (foto 1) e una tra le architetture più recenti (2013) realizzate in Italia: la nuova sede, a Firenze, della casa Editrice Mandragora (foto 2 e 3). [GG]

 

Questa voce è stata pubblicata in Green News, Progetti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...