Un orto per tutte le stagioni

VERDE PROFILO Ortoalto 1VERDE PROFILO esploso2E’ frutto dalla collaborazione tra Verde Profilo, brand italiano leader nella progettazione di spazi verdi e di giardini verticali sia indoor sia outdoor, e gli architetti Gigi e Chiara Tanzi: è Ortoalto, un innovativo orto componibile e polifunzionale che nasce dalla necessità di lavorare la terra con meno fatica e più piacere.

L’intuizione che sta alla base del progetto è semplice: la quantità di superficie di terriccio posizionata a una certa altezza è maggiormente sfruttabile rispetto alla medesima quantità di terreno coltivato a terra. L’altezza di Ortoalto è stata appositamente studiata per permettere a chi lavora la terra di non doversi chinare durante i lavori di manutenzione, ed è anche funzionale a garantire all’orto maggiore ventilazione e irraggiamento solare e a proteggerlo dai danni provocati da animali, agenti atmosferici e dal continuo calpestio.

Viene prodotto in varie versioni in legno trattato o in plastica riciclata in diversi colori e finiture, con particolari in acciaio inox. L’impermeabilizzazione della vasca è assicurata da un telo in pvc di colore verde scuro con piletta di scarico a tenuta stagna. Grazie ai suoi pannelli ribaltabili, può trasformarsi in un pratico piano di lavoro per appoggiare gli attrezzi, in un tavolo da apparecchiare, in una comoda seduta e anche in un ripostiglio. Numerosi gli accessori previsti: i cavi di sostegno per rampicanti, le ante ribaltabili, il tendalino ombreggiante, i teli e i pannelli trasparenti per uso serra. La conformazione del manufatto facilita l’eventuale applicazione di impianti di irrigazione, illuminazione, riscaldamento elettrico del semenzaio o della serra. E’ disponibile in versione monofrontale (piccolo: 140x51xh 75/206cm; grande: 170x51xh 75/206cm) e bifrontale (piccolo: 140×113,5xh75/206cm; grande: 170×113,5xh 75/206cm). [PB]

Questa voce è stata pubblicata in Green News, Mobili per esterni, Tutti gli articoli e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Vuoi lasciare un commento a questo articolo?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...